Trasportino per conigli di varie dimensioni

Trasportino per conigli di varie dimensioni
4.7 (94.67%) 30 voti

trasportino coniglio

Uno degli accessori indispensabili se si ha un animale di piccola taglia, che sia un cane, un gatto o un coniglio, è il trasportino: immancabile in caso di viaggi in macchina, treno o aereo, o anche per una semplice visita dal veterinario, è un accessorio molto spesso odiato e temuto dagli animali, per i quali rappresenta una gabbia che li porta in luoghi spiacevoli e pieni di rumori.

Scegliendo il trasportino giusto, però, tutto questo può cambiare: è importante scegliere un trasportino dalle dimensioni adatte al proprio animale, e nel quale possa sentirsi a proprio agio. Uno dei modi migliori per fare abituare un coniglio al trasportino, ad esempio, è quello di lasciarlo aperto nella sua stanza preferita e utilizzarlo come una cuccia, magari mettendo dentro del fieno oppure la sua coperta preferita.

Se non viaggiate spesso, e il trasportino vi serve principalmente per brevi viaggi come quelli dal veterinario, il modello ideale per voi è il trasportino Skudo 3, dalle dimensioni 60x40x39H. Si tratta di un trasportino in plastica omologato Iata, ovvero che può viaggiare nella stiva di un aereo: bisogna però dire che mettere un coniglio in stiva è una pessima idea, e in ogni caso la maggior parte delle compagnie aeree non accettano conigli in stiva, ma solo in cabina. Si tratta comunque di un modello di base, con una porta a rete apribile sul lato corto e quattro cerniere ai lati che si aprono completamente e permettono di rimuovere il lato superiore del trasportino, funzione utile ad esempio dal veterinario.

 

Se invece avete in programma un viaggio molto lungo e volete assicurare al vostro coniglio il viaggio più comodo possibile, il trasportino migliore è il Fuss – On the Way. All’apparenza è un semplice trasportino morbido con la tracolla, adatto ad esempio per essere portato in cabina sull’aereo, ma una cerniera laterale permette di espandere il trasportino creando un piccolo recinto coperto da una rete: se il vostro viaggio prevede delle lunghe pause, ad esempio in aeroporto, potrete così permettere al vostro coniglio di guardarsi intorno e sgranchirsi le gambe. Tenete però presente che i conigli sono animali paurosi: fate attenzione a non aprire il recinto se c’è molta confusione o se ci sono in giro altri animali.

 

Chi viaggia principalmente in macchina preferirà invece la borsa per cani pieghevole di Songmics: a differenza del modello precedente, è completamente pieghevole e per questo necessita di un veloce montaggio per essere pronta all’uso. Una volta montato, però, è un trasportino resistente e spazioso (le sue misure sono 60x40x40). Le sue dimensioni lo rendono un po’ scomodo da portare a mano per lunghe distanze, ma perfetto per viaggiare in macchina in quanto il vostro coniglio avrà ampio spazio per muoversi. È realizzato in materiale resistente e facile da pulire, con un materassino rimovibile che può essere facilmente pulito e una tasca interna dove potrete mettere del cibo per il vostro animale. Inoltre, questo è il trasportino ideale se avete una casa piccola: una volta smontato e ripiegato, infatti, occupa pochissimo spazio.

 
trasporto coniglio

Ti potrebbero interessare...