Il confronto delle conigliere

Il confronto delle conigliere
4.1 (82.86%) 7 voti

Quale conigliera prendere?

 

Quando decidi di prendere un coniglietto, che sia per te o per i tuoi bambini, vuoi che il tuo amico da compagnia viva con te circondato dall’affetto e sia libero di giocare e riposare al meglio. Insomma, gli animali domestici sono speciali, c’è poco da fare. Meritano rispetto e molto spesso sono trattati come dei figlioletti.

Ciò nonostante anche i conigli nani hanno bisogno di una gabbia, se si considera questa come la loro cuccia e il posto in cui rifugiarsi quando hanno paura di qualcosa attorno e vogliono proteggersi oppure sentono il bisogno di dormire al coperto. La parola “gabbia” che molto spesso identifica la conigliera risulta una prigione quando il coniglio non viene mai lasciato libero. Al contrario, se si decide di acquistare una conigliera con gli sportelli apribili, può diventare il loro nido, uno spazio accogliente da condividere anche con altri coniglietti.

Il confronto delle conigliere appare utile in tal senso, non tanto per determinare quale sia la gabbia con il prezzo più basso (il costo varia in base a dimensione e materiale) quanto per scegliere nel modo più appropriato la casetta per conigli ideale per le proprie esigenze.

  • Il coniglio vivrà la maggior parte del tempo in casa con te? Nella stessa camera?
  • Oppure pensi di posizionare la gabbia in giardino o sulla terrazza?
  • O ancora, troverai una via di mezzo, ovvero non in casa, ma sul balcone ben riparato da pioggia e freddo.

Come si può notare, possono essere diverse le soluzioni e l’ubicazione della gabbietta. Da ciò dipende la scelta e la comparazione di questi modelli può senz’altro aiutare a prendere la miglior gabbia. I conigli hanno necessità di muoversi, fare i bisogni all’interno, bere e mangiare. Sarà sicuramente un plus comprare una gabbia facile da pulire; il cassetto estraibile sul fondo è sicuramente un gran vantaggio. La prima opzione che va valutata è però la dimensione. Quanto è grande il tuo coniglio? Hai un Ariete o un coniglietto nano? Uno solo o più di uno?
Ecco, esistono gabbie per esterno che possono essere tranquillamente utilizzate anche in casa o sul balcone.

Se si prende una gabbia in legno, meglio mettere un pò di impregnante naturale ogni anno per rafforzare la sua tenuta. Diversamente, quelle classiche in plastica e metallo vendute per tenere il coniglio prevalentemente in casa non richiedono una manutenzione ordinaria, costano meno, ma lo spazio è decisamente contenuto.

Fai una valutazione attenta perchè meglio spendere 10 euro in più ma vedere il proprio coniglio felice anche di stare in gabbia.

 

Conigliera coniglio nanoCosto MisureMaterialeAdatta perPlus
conigliera 2 pianiVedi Prezzo90 x 56 x 100 cmLegno d'abeteesterno / casaTetto idrorepellente in stuoia catramata
conigliera grande con rampaVedi Prezzo127 x 61 x 118 cmLegno d'abeteesterno / casa. Ok per conigli ariete grandiTetto idrorepellente
conigliera con fondo apertoVedi Prezzo147 x 52 x 86 cmLegno naturalegiardinoTetto impermeabile, finestre di rete. Tanti sportelli apribili
gabbia conigli legno cassetto estraibileVedi Prezzo116 x 46 x 20,5 cmLegno esterno / internoCassettone e il tetto apribile
conigliera tetto impermeabileVedi Prezzo140 × 66 × 120 cmLegno naturaleesterno / piccoli conigli naniFacile da montare
conigliera grande legnoVedi Prezzo92 x 116 x 63 cmLegno massiccio di pinogiardino / cortileTetto in bitume, resistente, facile da pulire
gabbia coniglio nano per casaVedi Prezzo95 x 57 x 46 cmPlastica e metalloappartamentoCompleta di accessori e biberon per acqua.
conigliera facile da pulireVedi Prezzo102 x 53 x 46 cmPlastica e metalloappartamentoFondo con griglia, spaziosa
conigliera spaziosa per internoVedi Prezzo82 x 51 x 42 cmPlastica e metalloappartamentoCassetti inferiori estraibili

Ti potrebbero interessare...